summer school 2015

40 borse di studio per la decima edizione della Summer School. Chiuse le selezioni

La decima edizione della Scuola estiva di alta formazione politica di Magna Carta si svolgerà a Frascati dal 6 al 10 settembre 2015

La Fondazione Magna Carta, da sempre attenta alla formazione politica giovanile, promuove la decima edizione della Summer School, la Scuola estiva di alta formazione politica che quest’anno si svolgerà da domenica 6 settembre a giovedì 10 settembre p.v. nella tradizionale cornice del Grand Hotel Villa Tuscolana a Frascati (Roma). 

summer school 2015

Lezioni e docenti del corso di Politica interna e internazionale della Summer School

Sono disponibili i nomi dei corsi e dei docenti del corso "Politica interna e internazionale"

Ricevute le ultime conferme, pubblichiamo i nomi dei corsi e dei docenti che svolgeranno le lezioni frontali di Politica interna e internazionale, uno dei due corsi che sono stati attivati quest'anno per il decennale della Summer School di Magna Carta. All'interno di questa sezione sono disponibili tutte le informazionI!

summer school 2015

Lezioni e docenti del corso di Economia e Welfare della Summer School

Sono disponibili i nomi dei corsi e dei docenti del corso "Economia e Welfare"

"Economia e Welfare" è il secondo percorso delle lezioni frontali organizzato quest'anno in occasione della decima edizione della Summer School, la Scuola estiva di alta formazione politica di Magna Carta. Gli studenti vincitori delle 40 borse di studio, infatti, potranno scegliere tra il corso "Economia e Welfare" e il corso "Politica interna e internazionale". In questa sezione sono disponibili i nomi delle lezioni e dei docenti.

Punti di vista

La riscoperta della comunità politica nella cultura cristiano-democratica

di Gaetano Quagliariello

Nella storia del pensiero politico contemporaneo è propria della tradizione cristiano democratica la nozione di comunità come elemento che integra e nutre la democrazia. Tale affermazione la si può convalidare innanzitutto per differenza. Il pensiero socialista, non meno della pratica, si fonda sulla nozione di classe e, in particolare, intorno all’esigenza di organizzare la classe operaia. ...

Consigliati da Magna Carta

Storia delle destre nell’Italia repubblicana

a cura di Giovanni Orsina

"Storia delle destre nell'Italia repubblicana" è la nuova raccolta di saggi a cura di Giovanni Orsina, ed. Rubbettino 2014. Per molti decenni il settore destro del sistema politico repubblicano è stato sostanzialmente ignorato dagli storici. Sia perché non è facile da studiare, sia perché gli studiosi erano più interessati ad analizzare quegli sforzi progressisti di trasformazione del paese rispetto ai quali la destra rappresentava soprattutto un elemento di freno, un ostacolo da superare...

eventi fmc

La destra spagnola nella stagione democratica: la sfida dell'integrazione

Mercoledì 8 luglio a Magna Carta il sesto seminario del ciclo sui conservatorismi

Mercoledì 8 luglio 2015, presso la Fondazione Magna Carta, si è svolto il seminario "La destra spagnola nella stagione democratica: la sfida dell'integrazione", il sesto appuntamento del ciclo sui conservatorismi organizzato dalla nostra fondazione.

Punti di vista

800 anni di Magna Carta, base del costituzionalismo

Tommaso Frosini: da lì discendono i nostri diritti - askanews

Roma (askanews) - Il 15 giugno 1215 il Re d'Inghilterra Giovanni Senzaterra concedeva la Magna Carta, documento scritto in latino considerato all'origine del "rule of law". Oggi, a 800 anni da quello storico evento, è importante celebrare questo anniversario perché - spiega ad askanews Tommaso Frosini, professore ordinario di Diritto pubblico comparato all'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e membro del comitato scientifico della fondazione Magna Carta - la Magna Carta, la "Grande" Carta, rappresenta appunto "il primo documento del costituzionalismo".

Punti di vista

"Il tempo e gli spazi delle riforme"

di Gaetano Quagliariello

Uno degli effetti che la crisi economica ha provocato è stato quello di accentuare, in politica, la separazione tra l’analisi e la visione da un canto, e la divulgazione – quella che con un termine alla moda si usa definire narrazione – dall’altro. Tra i compiti della Fondazione Magna Carta vi è quello di riavvicinare i due elementi. Perché da sempre – e la storia dell’Italia unita, come si dirà, ne è la prova – la politica può considerarsi una risorsa a condizione che gli strumenti d’azione siano sostenuti da una visione, da una prospettiva. Che è cosa diversa dal possedere una rigida ideologia. ...

CENTRO STUDI FMC

"Le riforme a metà del guado. Come condurle in porto"

Gli atti del seminario sulle riforme organizzato da Magna Carta lo scorso giovedì 26 marzo

La Fondazione Magna Carta lo scorso 26 marzo ha promosso un tavolo di discussione a porte chiuse dal titolo “Le riforme a metà del guado. Come condurle in porto” volto ad analizzare, attraverso l’incontro di esperti e politici, i principali provvedimenti in tema di riforme all’esame del Parlamento, nonché quelli di recente inserimento nell’ordinamento giuridico italiano. Gli atti del seminario sono stati raccolti in una pubblicazione che è possibile scaricare cliccando qui.

Punti di vista

Arte e terrorismo islamico

Il punto di Luca Nannipieri, membro del Comitato scientifico di Magna Carta, su arte e terrorismo islamico
di Luca Nannipieri

Il saccheggio del patrimonio storico-artistico in almeno 18-20 paesi del mondo, ad opera di diversi gruppi integralisti islamici, sono la più sistematica distruzione delle testimonianze antiche su scala planetaria forse mai avvenuta nella storia. ...