LETTURA ANNUALE 2016

"Irlanda bullizzata sul matrimonio gay": John Waters alla Lettura Annuale di Magna Carta

Venerdì 4 marzo, alla sala del Refettorio della Camera dei deputati, la tredicesima edizione della Lettura Annuale di Magna Carta con l'intellettuale irlandese John Waters

"Come si intimidisce un Paese: l'Irlanda bullizzata sul matrimonio gay": questo il titolo della tredicesima edizione della Lettura Annuale di Magna Carta, che si svolgerà alla Camera dei deputati (sala del Refettorio, via del Seminario 76, Roma) il prossimo venerdì 4 marzo alle ore 17.30, e avrà come protagonista John Waters, giornalista e scrittore irlandese.

LETTERA DI RISPOSTA A "L'ESPRESSO"

Fondazioni, Quagliariello: "Necessaria una legge per il controllo e la trasparenza"

La lettera di risposta del Presidente Quagliariello, pubblicata su "l'Espresso", all'inchiesta sulle fondazioni di Paolo Biondani e Lorenzo Bagnoli
di Gaetano Quagliariello

Caro Direttore, poche righe per alcune precisazioni fattuali e un'affermazione di principio in merito al sempreverde tema delle fondazioni facenti capo a personaggi politici e della trasparenza relativa ai loro finanziamenti (e non solo). Iniziamo dalle precisazioni. Uno: la fondazione Magna Carta che ho l'onore di presiedere, a differenza di altre (...)

La replica del direttore de "L'Espresso" Luigi Vicinanza

percorsi costituzionali

"Libera critica in libero Stato"

È disponibile il nuovo numero di Percorsi Costituzionali (1-2.2015)

È disponibile il nuovo numero di Percorsi Costituzionali dal titolo "Libera critica in libero Stato", dedicato questa volta a un approfondito esame della libertà di pensiero e delle sue varie sfaccettature. In questa sezione sono disponibili le informazioni per sapere come poter avere il volume.

GLI INCONTRI DI NORCIA 2015

"Vecchio Continente e nuovi arrivi"

Sabato 7 e domenica 8 novembre l'undicesima edizione degli Incontri di Norcia

Sabato 7 e domenica 8 novembre 2015, presso il Comune di Norcia, si è svolta l'undicesima edizione degli Incontri di Norcia, un momento di riflessione tra credenti e non credenti sui grandi mutamenti nel rapporto tra politica e religione di fronte ai problemi emergenti del Terzo Millennio.

eventi fmc

“Revisionare o rifondare? Sulle possibilità di far evolvere un modello costituzionale”

Giovedì 24 settembre si è svolto a Roma il convegno organizzato dalla Fondazione Magna Carta in collaborazione con la Fondation Charles De Gaulle. A breve la pubblicazione degli atti

Il convegno si è svolto nella giornata di giovedì 24 settembre presso Palazzo Ferrajoli a Roma (Piazza Colonna, 355), e ha avuto lo scopo di stimolare il dialogo franco-italiano in ambito istituzionale, ma anche di far avanzare la riflessione sul necessario adeguamento del quadro e delle pratiche democratiche.

 
Punti di vista

"Il tempo e gli spazi delle riforme"

di Gaetano Quagliariello

Uno degli effetti che la crisi economica ha provocato è stato quello di accentuare, in politica, la separazione tra l’analisi e la visione da un canto, e la divulgazione – quella che con un termine alla moda si usa definire narrazione – dall’altro. Tra i compiti della Fondazione Magna Carta vi è quello di riavvicinare i due elementi. Perché da sempre – e la storia dell’Italia unita, come si dirà, ne è la prova – la politica può considerarsi una risorsa a condizione che gli strumenti d’azione siano sostenuti da una visione, da una prospettiva. Che è cosa diversa dal possedere una rigida ideologia. ...

punti di vista

Mutualità: grande passato ma quale futuro?

di Giuseppe De Lucia Lumeno

Nella bufera della recessione mondiale, nella deriva da eccesso di rischio provocata dall’avidità degli oligarchi dell’oligopolio mondiale non possiamo non rivolgere il nostro sguardo ai due secoli che sono alle nostre spalle e durante i quali, sino a circa trent’anni or sono, il capitalismo mondiale aveva costruito i meccanismi della sua accumulazione contestualmente ad articolati e plurimi meccanismi di difesa e di tutela della società dal mercato.

punti di vista

La situazione nel Sinai ed i rapporti tra Egitto ed Israele

di Rodolfo Bastianelli

Gli scontri che da quattro anni in Sinai oppongono gli appartenenti ai locali movimenti jihadisti alle forze di sicurezze egiziane sono andati intensificandosi negli ultimi mesi, tanto da suscitare non poca preoccupazione non solo nel governo de Il Cairo ma anche in quello di Gerusalemme. Nell’analisi che segue si osserveranno prima le origini delle tensioni esplose nella penisola unitamente alla situazione politica interna egiziana, l’orientamento dei diversi gruppi armati attivi nella regione ed infine come la situazione in Sinai abbia influito nei rapporti tra Egitto ed Israele.

punti di vista

Il fallimento del multiculturalismo e la questione islamica in Europa

di Eugenio Capozzi
La Svezia ripristina i controlli alle frontiere per paura dell'invasione di immigrati e profughi mediorientali; intanto a Colonia - nel cuore della Germania leader e baricentro del vecchio continente - nella notte di Capodanno centinaia di donne vengono aggredite sessualmente da bande fuori controllo di uomini in gran parte arabi; la Slovacchia decide di chiudere le frontiere agli immigrati provenienti da paesi musulmani. Questi sono solo alcuni tra gli episodi più recenti che sembrano condurre ad un'univoca conclusione: l'idea che le democrazie liberali europee avrebbero pacificamente inglobato gli immigrati provenienti da altre parti del mondo all'interno di società multiculturali fondate sulla tolleranza e l'integrazione, affermatasi dalla fine del secolo scorso, è clamorosamente fallita.

 

GLI INCONTRI DI NORCIA 2014

"Tra il Califfato e il post-umano: il futuro dell'Occidente"

a cura di Gaetano Quagliariello

La decima edizione degli Incontri di Norcia si è svolta sabato 22 e domenica 23 novembre 2014 nella consueta cornice del Comune di Norcia. Il titolo, “Tra il Califfato e il post umano: il futuro dell’Occidente”, è stato scelto nella convinzione che questo tema rappresenti una delle maggiori sfide attuali per il mondo occidentale.

eventi fmc

Magna Carta: its Significance and Legacy

Venerdì 30 ottobre, alle ore 15.30, presso la Fondazione Marcianum di Venezia, siè tenuto il convegno "Magna Carta: its Significance and Legacy" al quale hanno parteciperato Mark Hill (Cardiff University) Ermanno Calzolaio (Università di Macerata) e Tommaso Edoardo Frosini (Fondazione Magna Carta).

summer school 2015

"La Grande Guerra 1915-2015: Le trincee della Letteratura"

Martedì 8 settembre al Grand Hotel Villa Tuscolana di Frascati lo spettacolo per i cento anni dall'entrata dell'Italia nel primo conflitto mondiale

Martedì 8 settembre 2015, nel contesto della decima edizione della Summer School della Fondazione Magna Carta, si è svolto presso il Grand Hotel Villa Tuscolana di Frascati lo spettacolo "La Grande Guerra 1915-2015: Le trincee della Letteratura". In questa sezione è disponibile il video integrale dello spettacolo.

Punti di vista

La riscoperta della comunità politica nella cultura cristiano-democratica

di Gaetano Quagliariello

Nella storia del pensiero politico contemporaneo è propria della tradizione cristiano democratica la nozione di comunità come elemento che integra e nutre la democrazia. Tale affermazione la si può convalidare innanzitutto per differenza. Il pensiero socialista, non meno della pratica, si fonda sulla nozione di classe e, in particolare, intorno all’esigenza di organizzare la classe operaia. ...