Roberto Volpi

Statistico, ha diretto gli uffici di statistica di importanti enti territoriali. Come libero professionista ha progettato il Centro Nazionale di documentazione e analisi dell’infanzia e dell’adolescenza, diretto l’Ufficio di programmazione sanitaria del Comune di Firenze, coordinato il Gruppo di lavoro per il Piano strategico della città di Pisa. Ha scritto numerosi articoli e saggi di statistica e demografia, politica sanitaria, epidemiologia e sistemi informativi. Tra i suoi libri: Storia della popolazione italiana dall’Unità a oggi, Nuova Italia, 1989; Figli d’Italia, Nuova Italia, 1996; La fine delle famiglia, Mondadori, 2007; L’amara medicina, Mondadori, 2008; Il sesso spuntato. Il crepuscolo della riproduzione sessuale in Occidente, Lindau, 2012. Collabora con il Foglio.

Lezioni

  •  "Demografia della nuova famiglia italiana” (A)

       15 Ottobre ore 18.10 - 19.00