Salvatore Rebecchini

E’ presidente di SIMEST.
Nato a Roma nel 1955, è sposato e ha quattro figli. Dopo la laurea in Economia e Commercio presso l’Università La Sapienza di Roma, ha studiato economia internazionale alla Columbia University di New York e all’Institut de Hautes Etudes Internationales di Ginevra, e ha conseguito un Master in Business Administration presso la Columbia University.
Entra nel 1982 in Banca d’Italia dove lavora nel Servizio Studi e dal 1986 al 1988 passa al Fondo Monetario Internazionale a Washington come Assistente del Direttore Esecutivo per l’Italia. Dal 1988 al 2003 rientra in Banca d’Italia dove ricopre vari incarichi a Roma e a Parigi. Dal 2003 al 2006 diventa presidente del Consiglio di Amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. e dal 2007 al 2009 Presidente del Consiglio di Amministrazione di F2i S.g.r.
Dal 2009 al 2016 è stato componente dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

Lezioni

  •  "I problemi strutturali dell'economia italiana" (E)

       27 Novembre ore 12.20 - 13.10