Il fallimento del multiculturalismo e la democrazia in Medio Oriente

di Geert Wilders

Signore e signori, ladies and gentlemen, cari amici della FondazioneMagna Carta: molte grazie. Grazie per avermi invitato a Roma. È bello essere in questa magnifica città, che per tanti secoli è stata il centro della cultura giudaico-cristiana. Insieme a Gerusalemme e Atene, Roma è la culla della civiltà occidentale. La civiltà più progredita che il mondo abbia conosciuto.

Come occidentali, condividiamo la stessa cultura giudaico-cristiana. Io sono olandese, voi siete italiani. Le nostre culture nazionali sono rami di uno stesso albero. Non apparteniamo a culture diverse, bensì a diversi ceppi della stessa radice. Ed è per questo che, in un certo senso, venire a Roma è un po’ come tornare a casa. Noi apparteniamo a questa città, come apparteniamo ad Atene e a Gerusalemme.

È importante sapere dove affondano le nostre radici. Se le perdessimo, finiremmo sradicati: diventeremmo donne e uomini senza una cultura…

(tratto dalla Lectio Magistralis di Geert Wilders)

Indice

Presentazione

Francesco Valli

“Il fallimento del multiculturalismo. Come invertire la marea dell’islamizzazione” di Geert Wilders

Conclusioni

Gaetano Quagliariello


Donazioni

Effettua una donazione e riceverai il volume in omaggio.

Puoi effettuare una donazione con bonifico bancario a favore di:

Fondazione Magna Carta
Via Adda 87 – 00198 Roma
C.F. 97328120585
c/o BNL Ag. Senato

IBAN: IT42P0100503373000000008960

Oppure tramite carta di credito:

Informazioni Personali

Totale Donazione: €15,00

25 Marzo 2011   •