Immigrazione, sicurezza e mercato del lavoro

di Magna Carta Papers

Il caso Brescia

Giugno 2007, pp. 80

Il fenomeno migratorio è da sempre oggetto di interpretazioni e valutazioni assai discordanti. La migrazione di popolazioni provenienti da paesi in via di sviluppo, perlopiù verso gli Stati occidentali, è fortemente influenzata da numerosi fattori non solo economici ma anche sociali e culturali. Questi fattori costituiscono, difatti, le principali cause della pressione migratoria; variabili che difficilmente si presentano isolate, ma che invece nella loro perdurante complessità si mostrano strettamente interrelate. L’Italia, come la maggior parte dei paesi, e non solo economicamente sviluppati, è stata da sempre interessata dai flussi migratori.

Se il fenomeno migratorio non venisse preso in attenta considerazione dalla classe politica, potrebbe rischiare, nel lungo periodo, di mettere in discussione lo stesso fondamento politico, culturale e sociale su cui regge l’attuale unità politico-statuale nazionale. In paesi di vecchia immigrazione quali l’Olanda, il Regno Unito e la Francia, difatti, si è registrata recentemente un’intensificazione delle tensioni sociali che hanno trovato, ad esempio, una pubblica visibilità nelle violente manifestazioni delle periferie parigine.

Indice

Premessa

Definizioni concettuali iniziali

L’immigrazione come fattore di crescita economica

  1. L’impresa: l’immigrazione come fattore di crescita economica
  2. L’immigrato: la motivazione all’espatrio e il ruolo del capitale sociale
  3. La struttura: dimensioni e caratteristiche del fenomeno migratorio
  4. Il territorio: il tessuto produttivo, le professioni richieste e il mercato del lavoro
  5. Percorsi di integrazione economica: imprenditoria e lavoro dipendente

Prime conclusioni

Allegato statistico

L’immigrazione come fenomeno socio-politico e culturale

  1. Il difficile, seppure ineludibile, controllo della pressione migratoria
  2. La sfida dell’integrazione
  3. Un possibile modello: la riforma dell’immigrazione negli Stati Uniti
  4. Percorsi di integrazione in provincia di Brescia: il ruolo della scuola

Prime conclusioni

Allegato statistico


Donazioni

Effettua una donazione e riceverai il volume in omaggio.

Puoi effettuare una donazione con bonifico bancario a favore di:

Fondazione Magna Carta
Via Adda 87 – 00198 Roma
C.F. 97328120585
c/o BANCA BPM

IBAN: IT94N0503403264000000003303

Oppure tramite carta di credito:

Informazioni Personali

Totale Donazione: €15,00

01 Giugno 2007   •