09 Settembre 2007   •  News

Magna Carta Summer School 2007

Redazione

Contribuire alla formazione di una nuova classe politica dirigente. Sconfiggere le egemonie culturali consolidate. Mettere in contatto tra loro giovani liberali e conservatori che intendano comprendere, e non subire, i processi di modernizzazione in atto per impedire il declino del Paese. Rafforzare i legami con gli altri think-tank americani ed europei. Insegnare a una nuova generazione come si coniuga la cultura necessaria con la politica possibile.

Per una settimana, in un luogo confortevole in mezzo al verde, a pochi chilometri da Roma, 50 studenti selezionati e suddivisi in due curriculum di studi, sono stati impegnati in una full immersion di formazione politica. Le lezioni sono state tenute da prestigiosi docenti provenienti da università italiane e straniere. Le lezioni sono state inframmezzate da incontri con uomini politici e dalla discussione con gli autori di libri che hanno segnato il dibattito politico-culturale dell’ultimo anno.